NUOVE LEADERSHIP

Dall’America arriva la moda del Ceo ibrido? Verona (Bocconi): Ma qui servono esperti di complessità

L’ex rettore: «Capire il contesto e lavorare sulle competenze. I numeri uno devono avere capacità di ascolto, doti empatiche e di engagement per saper giocare di squadra»
di Elena Gadeschi Che caratteristiche deve avere un buon leader? I tedeschi lo chiamano zeitgeist, una parola che si può tradurre come “spirito del tempo” e che va a definire le idee, le convinzioni e lo stato d’animo che permeano un particolare periodo storico. Un buon leader non può prescindere dalla conoscenza…
AZIENDE DI FAMIGLIA

Di padre in figlio: le candidature al premio per i passaggi generazionali più riusciti

Per ora prevalgono le proposte di imprese di Veneto, Emilia Romagna e Lombardia. Con la tredicesima edizione si aggiunge la collaborazione di Pirola corporate finance
Provengono prevalentemente da Veneto, Emilia Romagna e Lombardia le prime candidature al “Premio Di padre in figlio – il gusto di fare impresa”, promosso da Credem Euromobiliare private banking, Eos management consulting – Glasford International Italy, Igi private equity e, da questa edizione, la tredicesima, anche da Pirola Corporate finance.…
CLIMATE ACTION GAP

La lezione di Davos alla prova degli Stati e delle imprese responsabili

Le valutazioni di Boston consulting group sulle prospettive concrete per il cambiamento. Le prime mille aziende globali possono avere un impatto decisivo
di Redazione Le prime mille aziende mondiali possono avere un impatto su più di un quarto di tutte le emissioni globali de-carbonizzando le proprie catene di fornitura: è la valutazione che Boston consulting group (Bcg) e World Economic Forum (Wef) hanno elaborato in occasione dell’appuntamento di Davos, ripresa nel report…
DOSSIER CON GOOGLE

Digitalizzare l’azienda conviene. Parola di Mediobanca. Che suggerisce al governo…

La merchant bank ha esaminato 600 casi di medie imprese. Chi ha investito nel cambiamento ha visto crescere ricavi ed export. Gli incentivi fiscali potrebbero accelerare la svolta
di Redazione Quanto è digitale la tua azienda? La domanda l’hanno rivolta gli analisti di Mediobanca research e di Google per sondare il livello di adeguamento del sistema industriale italiano alle nuove frontiere. E hanno scoperto che chi ha cavalcato la digitalizzazione ha una marcia in più nella sfida della…
RICERCA UBS

Aumentano i neo-miliardari che ereditano il patrimonio di famiglia, ma uno su due non vuole subentrare nella gestione

Secondo il Billionaire Ambitions Report, 53 eredi in tutto il mondo hanno ricevuto 150,8 miliardi di dollari negli ultimi 12 mesi. E sette nuovi self-made man hanno raggiunto 84 miliardi di ricchezza
di Elena Fausta Gadeschi   Non imprenditori, ma eredi. È la nuova generazione di paperoni, fatta più da miliardari che hanno ereditato la fortuna di famiglia che da imprenditori che l’hanno creata ex novo. Secondo il Billionaire Ambitions Report 2023, uno studio del gruppo bancario svizzero Ubs, che da giugno a…
Analisi

Il Caso WeWork è il segno che anche la sharing economy sta cambiando

Per il sociologo Morace è l’estrema conseguenza della concezione del non-possesso: non abbiamo bisogno di nulla di fisico, nemmeno di un luogo dove ritrovarci
Elena Fausta Gadeschi Nel 2019, quando era arrivata ad essere valutata privatamente 47 milioni di dollari, WeWork era percepita come la classica “unicorn company” dalla crescita esponenziale, che in una manciata di anni aveva scalato e sorpreso qualsiasi previsione di mercato con la sua offerta di spazi di co-working per imprenditori e…
GOVERNANCE

Lista del Cda, chi la adotta in Italia (e nel mondo)

Sono 50 le società quotate con lo statuto che prevede questa possibilità. Ma solo 15 lo mettono in pratica. Contrariamente a quanto avviene negli altri Paesi
di Maria Silvia Sacchi   In queste settimane tiene banco, in tema di governance, la questione della lista del Cda, ovvero la presentazione di candidature per la nomina del consiglio di amministrazione da parte degli amministratori uscenti. Diverse le domande che si pongono. 1) Quante sono in Italia le società…
IMPRESE E DINASTIE

Crescono i Family office (che ora affrontano la sfida della “proprietà responsabile”)

Una ricerca del Politecnico di Milano e dell'Università di Bolzano sulle 200 realtà italiane. Pianificare con criteri chiari
di Maria Silvia Sacchi I Family Office sono sempre più numerosi, e in un contesto economico di grande incertezza si trovano a dover affrontare sfide complesse, come ripensare la governance familiare e pianificarne la continuità, mettendo al centro la “proprietà responsabile”. È la sintesi dell’Osservatorio sui family office promosso dalla…